Eurocoding presenta la nuova stampante digitale DTM CX86e per la stampa a colori con tecnologia LED!

La CX86e è una stampante a tecnologia LED digitale che utilizza un toner a colori anziché cartucce di inchiostro.

E’ la soluzione compatta e veloce da utilizzare per la stampa di voucher, coupon, ricevute fiscali a valore aggiunto con testo a colori, cartellini con foto, biglietti di ingresso, badge per i visitatori e molto altro ancora!


CX86e la nuova stampante di etichette a colori con tecnologia LED

I vantaggi per le aziende e i negozi sono numerosi: Grazie a questa stampante leggera e compatta che può essere agevolmente utilizzata in un punto vendita, i negozianti possono stampare scontrini a colori con annunci pubblicitari dai colori vivaci che attirano l’attenzione e massimizzano gli investimenti pubblicitari.

Lo stesso ragionamento si può applicare in altri settori come quello dell’intrattenimento: biglietti di ingresso a eventi, musei, parchi e cinema possono essere personalizzati con immagini a colori che valorizzano i messaggi di marketing e il valore del brand.


La CX86e si caratterizza per la semplicità operativa. Bisogna solo cambiare il toner una volta esaurito. Il toner garantisce migliaia di stampe prima di essere sostituito: questo evita di tenere a stock cartucce individuali e la stampante è pronta a riprendere il suo lavoro di stampa dopo pochi secondi.

CX86e utilizza la più recente tecnologia LED digitale.

Come funziona una stampante a LED?


All’interno di una stampante a LED sono presenti alcuni componenti di fondamentale importanza: un tamburo fotosensibile, una matrice di LED, una cartuccia di toner e un’unità di fusione.

Il tamburo fotosensibile è un elemento cilindrico la cui superficie è rivestita di un materiale sensibile alla luce. Per mezzo delle luci emesse da una striscia di LED, sul tamburo viene impressa l’immagine elettrostatica che rappresenta il contenuto da stampare sul foglio.

Il funzionamento della tecnologia di stampa a LED e i vari elementi all'interno della stampante.

La luce emessa dai LED colpisce la superficie del tamburo determinando una carica elettrostatica negativa capace di attirare le particelle di toner.


L’unità di fusione, detta anche semplicemente fusore, ha il compito di riscaldare, ad elevata temperatura, le particelle di toner che si sono depositate sul foglio di carta.

Il toner sottoposto al calore si scioglie e aderisce al foglio in modo permanente.


Le etichette prodotte in questo modo sono nitide, impermeabili e resistenti ai raggi UV.


Contattaci per maggiori informazioni!


#eurocoding #DTM #Primera #etichetteacolori #LEDtechnology #colorprinter #stampante

84 visualizzazioni