top of page

CORSO TECNICO TSC - II° LIVELLO - 5 Luglio 2019

Numerosi i partecipanti al secondo appuntamento presso l'hotel Domina Fiera Milano per il Corso Tecnico TSC di livello II.


Milano Eurocoding Technical Training TSC Livello II
Technical Training TSC Livello II

La mattinata è iniziata con il riepilogo del corso di primo livello, elencando tutti i temi trattati: focus su Eurocoding, i principi della stampa di etichette, tecnologia a trasferimento termico, elementi della stampa (stampanti, ribbon ed etichette), focus sui nuovi modelli TSC, installazione e utilizzo di Bartender, e spiegazione delle procedure RMA, assistenza tecnica e riparazione in laboratorio.

Corso tecnico TSC di secondo livello - Hotel Domina Fiera Milano

Il corso di secondo livello è stato incentrato sulla programmabilità delle stampanti TSC, partendo dall'utilizzo dei vari tool delle stampanti: Diagnostic Tool, TPM e Communication Tool.

La presentazione, introdotta da Federico Giuranna, è stata condotta dai tecnici Daniele Pichierri e Gabriele Amara, e intervallata da prove pratiche dei vari tool con la possibilità dei partecipanti di dissolvere tutti i dubbi sulle funzionalità dei software!


I tecnici Daniele Pichierri e Gabriele Amara conducono la presentazione

DIAGNOSTIC TOOL: per la calibrazione e la configurazione delle stampanti al fine di comprendere tutte le funzionalità presenti all'interno del tool al fine di  avere una conoscenza approfondita delle stampanti TSC e delle loro potenzialità: caricamento font, codifiche tabella, settaggi di stampa e caricamento di files su memoria flash, ram o card. Altra funzionalità interessante è quella del Command Tool per l'invio diretto alla stampante di stringhe di codice in linguaggio nativo.


TPM TOOL: questo tool fornisce la possibilità di gestire tutto il parco macchine installato, da remoto, creando alert, gruppi di lavoro a seconda delle esigenze aziendali.


COMMUNICATION TOOLS: strumento ad uso dei programmatori per il funzionamento della macchina, gestione delle interfacce e dei canali, per il passaggio dati alla stampante. In questo tool è possibile l'inserimento di codici TSPL per avere delle risposte immediate dalla stampante per il corretto funzionamento e capire lo status della macchina.


Diagnostic Tool, TPM Tool e Communication Tool

Oltre alla visione e alla prova live del tool, i nostri tecnici hanno approfondito l’argomento sulla programmazione TSPL spiegando i funzionamenti base della programmazione e del linguaggio utilizzato da TSC.

Programmazione TSPL
“Come ogni linguaggio di programmazione, anche il TSPL prevede una specifica sintassi. Il risultato di stampa è direttamente collegato ai comandi inviati alla stampante. Il linguaggio TSPL è caratterizzato dalla semplicità e dalla comprensibilità del codice stesso. TSC fornisce nel manuale tutte le regole base e le funzioni per la struttura della programmazione diretta in TSPL e sfruttare al massimo le potenzialità della stampante”

Sessione pomeridiana dedicata alla parte pratica del corso: creazione e stampa di un'etichetta con i parametri del codice TPSL

Dopo il pranzo a buffet nella sala dell’hotel, il pomeriggio è stato dedicato alla parte pratica del corso. Seguendo una To Do List, i partecipanti, divisi in squadre, hanno applicato tutti i principi appresi durante la mattinata con lo scopo di creare, con il software Bartender, un’etichetta, e stamparla seguendo determinate regole. Daniele e Gabriele sono stati a disposizione delle varie squadre per fornire aiuti e suggerimenti.

La giornata si è conclusa con la consegna dei certificati di partecipazione e di una gift bag a tutti i partecipanti.

Via col Tool, Il silenzio dei Bit, Indiana Jones e il programma Maledetto, BAS Fiction , Star Wars La programmazione colpisce ancora.

Ringraziamo tutte le aziende partecipanti, Angelo Sperlecchi - Sales Manager Soth West Europe -Turkey&Israel di TSC per la presenza, e Daniele Pichierri e Gabriele Amara per la loro professionalità e disponibilità.

27 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page